Le superiori…….

Wow….il prossimo anno frequenteremo le superiori!
Ci sono tante domande che ci frullano per la testa, ad esempio ci chiediamo se siamo pronte per andarci oppure ci domandiamo come saranno i professori. Comunque siamo ottimiste, perchè in un certo senso saremo più libere e avremo anche più amici.
Speriamo per prima cosa di superare l’esame di terza media, poi……penseremo alle altre cose. Se volete, potete lasciare dei commenti con le vostre perplessità per confrontarci.
Marzia
Sabrina

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Lo studente “fenomeno”, il “medio” e il “caimano”

Credete che la vita da studenti offra  poche occasioni per stare allegri?! Leggete queste caricature e vi ricrederete!!!!

Lo studente fenomeno

  1. interviene spesso durante la lezione: ha sempre un commento intelligente da fare
  2. è il meglio equipaggiato: ha venti tipi di matite diversi e non gli manca mai niente
  3. durante la lezione si impegna molto per ascoltare e prendere appunti
  4. all’uscita dell’ultimo giorno di scuola sembra un campione di nuoto che esce dalla vasca
  5. alla lavagna: sa sempre tutto
  6. nell’ora di tecnologia: fa tre disegni al secondo
  7. nell’ora di educazione fisica: fa un giro del campo ogni sei secondi
  8. se il prof. spiega per un’ora, lui capisce mezz’ora prima che l’insegnante finisca
  9. quando il prof.va a caccia di vittime per l’interrogazione, fa di tutto per farsi notare

Lo studente medio


  1. interviene solo quando il prof. gli fa una domanda
  2. è il meglio equipaggiato: ha la merenda più buona
  3. durante la lezione si impegna per parlare con un amico senza essere visto
  4. all’uscita dell’ultimo giorno di scuola sembra un criminale che esce dalla prigione
  5. alla lavagna: mentre pulisce il cancellino lo fa cadere giù dalla finestra
  6. nell’ora di tecnologia: fa tre disegni all’ora , abbastanza decentemente
  7. nell’ora di educazione fisica: fa un giro ogni venti secondi
  8. se il prof. spiega per un’ora, lui capisce mezz’ora dopo la fine della spiegazione
  9. quando il prof.va a caccia di vittime per l’interrogazione, lui resta immobile

Lo studente caimano

  1. interviene spesso durante la lezione: “Posso andare in bagno?”
  2. è il meglio equipaggiato: ha sempre la calcolatrice a portata di mano
  3. durante la lezione si impegna molto per trovare un giochino stupido da fare per non annoiarsi
  4. all’uscita dell’ultimo giorno di scuola sembra un  dannato che esce dall’Inferno
  5. alla lavagna: durante il tragitto tra il banco e la lavagna si inciampa  e sbatte la testa contro un banco
  6. nell’ora di tecnologia: si infila il compasso nella mano e con la riga acceca il vicino di banco
  7. nell’ora di educazione fisica: fa un giro in bagno
  8. se il prof. spiega per un’ora, lui si addormenta
  9. quando il prof.va a caccia di vittime per l’interrogazione, usa le più avanzate tecniche di mimetizzazione

Francesco Grassi, classe IIE

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

La scuola del futuro

Vi siete stancati dei soliti quaderni? Dei noiosi e spesso incomprensibili libri? Dell’inchiostro sprecato di milioni e milioni di penne?
Nel futuro non sarà più cosi: ogni studente si dovrà procurare un eBook reader (cioè un lettore di libri in formato elettronico) sul quale scaricherà tutti i libri necessari da internet. Per i quaderni invece si userà un programma di videoscrittura sul modello di word. Addio zaini pesanti!!!

Vi siete stancati anche delle vecchie e scomode sedie e dei brutti e ingombranti banchi?

Nel futuro tutto cambierà,  infatti le  sedie saranno delle comode poltroncine da ufficio ad altezza regolabile e i banchi saranno tavolini di vetro con specchio incluso, i muri delle classi saranno coloratissimi e di sicuro le lavagne multimediali non mancheranno. Nel caso uno studente si assenterà da una lezione, per procurarsi i compiti e gli appunti potrà usufruire della posta elettronica (all’inizio della prima media ogni studente avrà un indirizzo di posta elettronica che dovrà mantenere per tutto il triennio). Ovviamente stiamo solo fantasticando, ma nel futuro speriamo che alcune cose succedano veramente.

Voi come vorreste ”la scuola del futuro” ? Commentate presto numerosi. 😆

Claudy, Lelly e Giorgia…

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...