Cappuccetto Azzurro, Verde e Rosa

In una fattoria vicino al bosco abitavano quattro persone, una mamma e tre figlie. La figlia più grande si chiamava Cappuccetto Azzurro, la mediana si chiamava Cappuccetto Verde e la più piccola si chiamava Cappuccetto Rosa. Un giorno la mamma disse a Cappuccetto Azzurro: “Per cortesia, vai a trovare la nonna e portale questo zaino pieno di cibo”. Cappuccetto Azzurro partì subito. Ad un tratto, quando entrò nel bosco, vide un lupo che le si avvicinò. Con un balzo il lupo le saltò addosso e la rapì.

A tarda sera la mamma era molto preoccupata perché la bimba non era ancora rientrata.

Il giorno seguente la mamma chiamò Cappuccetto Verde e le disse: “Figlia mia, io sono ammalata e non posso uscire di casa, vai a cercare Cappuccetto Azzurro nel bosco e se non la trovi vai comunque dalla nonna e mangiate assieme quello che c’è nello zaino”. Prima di far uscire la bimba, la mamma si raccomandò di far ritorno a casa la mattina dopo.

Cappuccetto Verde andò a cercare nel bosco la sorella maggiore ma non la trovò. Nella strada per andare dalla nonna apparve il lupo che con un balzo prese Cappucceto Verde e la portò via. A tarda sera la mamma a casa era tranquilla perchè pensava che Cappuccetto Verde fosse dalla nonna con la sorella maggiore.

Il giorno seguente però non vide arrivare nessuno. Allora chiamò Cappuccetto Rosa e le disse: “Vai a cercare le tue sorelle nel bosco e prendi questo zaino, ma questa volta dentro troverai sassi, un coltello, pignatte e un fischietto, così puoi difenderti. Stai molto attenta, non ti fidare di nessuno!”. Cappuccetto Rosa andò a cercare le sue sorelle nel bosco. Ad un tratto vide il lupo, si nascose e prese una pietra. Avvicinandosi piano piano, con gran sorpresa, vide che nella sua tana c’erano cinque lupacchiotti in compagnia delle sue sorelle. Mise giù la pietra e si mise a sedere vicino alle sorelle. Le sorelle l’abbracciarono e le spiegarono che il lupo le aveva rapite a fin di bene, per badare ai suoi cuccioli mentre lui cercava del cibo nel bosco: da poco era morta la loro mamma e lui non sapeva come fare per non lasciarli soli. Così loro, per fare star buoni i cuccioli, si erano messe a raccontare delle storielle, in attesa del ritorno del loro babbo. Cappuccetto Rosa disse alle sorelle che dovevano rientrare a casa subito perchè la mamma stava malissimo dalla paura. Allora le sorelle salutarono il lupo e i cuccioli e andarono dalla nonna a darle da mangiare. Poi tornarono a casa. La mamma era felice di rivedere le sue figlie sane e salve.

Cappuccetto Azzurro raccontò tutto alla mamma, e lei si mise a ridere dalla felicità. Il giorno dopo la mamma diede alle bambine del cibo per il lupo e i cuccioli.

E da allora le bimbe tutte le mattine andavano dalla famiglia di lupi per portare cibo e per giocare con i piccoli. Da grandi, le tre sorelle costruirono vicino alla loro fattoria una riserva protetta per difendere i lupi della foresta dall’uomo cacciatore.

Arianna Lazzerini, classe 1^B

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Cappuccetto Azzurro, Verde e Rosa, 9.5 out of 10 based on 10 ratings