E tu… Sai fare la spesa?

http://ragazzi.gruppohera.it/progetti_didattici/382-393.html
http://ragazzi.gruppohera.it

Quante tonnellate di rifiuti produciamo nella nostra vita? Lo sai che fare la spesa in modo intelligente serve a non inquinare? Perché facciamo la raccolta differenziata e qual è il destino dei rifiuti?

Se non facessimo la raccolta differenziata dovremmo sempre ricavare nuove risorse dall’ambiente che ci circonda e, come ben sappiamo non ci durerà in eterno: adesso l’ambiente si comporta come un cane bastonato senza nessuna ragione, ma in futuro noi, della nostra generazione, subiremo le conseguenze di ciò che stiamo buttando via. In una vita media di 75 anni, ognuno di noi produce in media 40000 Kg di rifiuti, cioè circa 1,6 Kg al giorno.

Per smaltire questi rifiuti ci sono tre modi:

  • le discariche, dove però occupano molto spazio;
  • la termovalorizzazione, cioè bruciarli con l’inceneritore, producendo però anidride carbonica ed altri gas serra;
  • il terzo modo, ed anche il migliore, è la raccolta differenziata.

Cosa possiamo ottenere dai prodotti riciclati? Vetro e alluminio sono riutilizzabili all’infinito. Dalla plastica: maglioni in pile o tute, oggetti da giardino, penne… Dall’organico: il compost, un prodotto totalmente naturale che fertilizza il terreno.

Ora arriviamo alla domanda cruciale: come facciamo a produrre meno rifiuti? Facendo la spesa consapevole cioè tenendo in considerazione quanti imballaggi sono presenti per avvolgere il prodotto e non solo. Gli imballaggi sono spesso inutili o servono solo ad attirare l’attenzione del compratore e, dopo essere stati scartati, si trasformano subito in rifiuti.

Tutto questo lo abbiamo imparato partecipando ad un laboratorio con Lorenza, una operatrice della associazione “La Lumaca” che si occupa di educazione ambientale per Hera (azienda che gestisce i rifiuti). Lorenza ci ha fornito alcune dritte per una spesa intelligente: fare la spesa a stomaco pieno per non essere invogliato a comprare prodotti inutili, preparare una lista (comprese le quantità), comprare prodotti equosolidali ecosostenibili e biologici. Equosolidali cioè che rispettano i diritti dei lavoratori, ecosostenibili a basso impatto ambientale, e biologici, prodotti privi di sostanze nocive. Prima di comprare un prodotto bisogna controllarne le etichette, per valutarne i componenti e la scadenza; sarebbe bene inoltre non comprare prodotti usa e getta ed utilizzare quelli riciclabili; è meglio utilizzare i prodotti alla spina e portarsi la borsa della spesa da casa; per evitare l’inquinamento dovuto al trasporto o al rincaro dei prezzi acquistare prodotti a km zero.

Fare la spesa consapevole è una buona iniziativa che, in futuro verrà premiata con la sopravvivenza del nostro amato pianeta.

Alice Naldi, Lorenzo  Bazzani, Enrico Lanzarini (classe 1A)

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
E tu... Sai fare la spesa?, 8.8 out of 10 based on 10 ratings