Social network e privacy

Faccio una piccola premessa. I social network (Facebook, Twitter, Youtube, Google+, ecc) pongono un limite di età per l’utilizzo dei loro servizi. In teoria non vi si può accedere se non si ha più di tredici anni. In pratica molti giovani di età compresa tra i nove ed i tredici anni hanno un profilo ‘pubblico’.

“Secondo l’ultimo report Social network, age e privacy infatti un numero sempre maggiore di ragazzini ha un profilo su Facebook nonostante il sito fissi l’età minima di accesso a 13 anni. La realtà dei fatti presenta invece una realtà ben diversa: tra i ragazzini tra i 9 e i 12 anni circa il 38% è iscritta ad almeno un social network e un quinto di questi utilizza Facebook. Senza prestare troppa attenzione a privacy e sicurezza.”
OssComm, centro di ricerca su media e comunicazione dell’Università Cattolica di Milano

E’ auspicabile che i giovani siano seguiti dai genitori e dagli insegnanti quando accedono alla Rete e che imparino al più presto a difendere la propria privacy. E’ dimostrato che, se l’esperienza è monitorata da un adulto, l’utilizzo è decisamente piu responsabile e sicuro.

Nell’ottica della prevenzione per un uso corretto dei social network, pubblichiamo il filmato del Garante per la protezione dei dati personali e condividiamo in pieno lo slogan “Connetti la testa!”

Guarda il video: Social network: connetti la testa!

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Social network e privacy, 7.0 out of 10 based on 15 ratings