Il DNA nella storia raccontato in modo veloce e simpatico

Dopo aver studiato in teoria e in laboratorio il DNA, ci è stato assegnato un compito per ripercorrere  storicamente i passaggi che hanno portato gli scienziati alla conoscenza di questa importante molecola, partendo da Mendel per arrivare a Watson e Crick.

Prendendo spunto dalle pillole di latino, abbiamo creato dei piccoli video che illustravano, in modo creativo, le scoperte che hanno contribuito alla conoscenza della struttura del DNA e delle sue funzioni.

Made with Padlet

 

Alessandro Bettini, Riccardo Hysi, Christian Bernardi 3°A

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Progetto teatro: il memoriale della libertà

Siamo andati al Memoriale della Libertà di Bologna perché la nostra professoressa ci aveva consigliato di visitarlo. Quando siamo arrivati al museo non sapevamo che cosa ci aspettasse… Siamo rimasti di stucco! Appena finita la visita, siamo rimasti a bocca aperta! Non ci aspettavamo che questa visita fosse così affascinante.

Alessandro, Mattia e Alexei, 3B

Powered by emaze

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Stili comportamentali

Noi ragazzi di 2°F abbiamo osservato vari modi di comportarsi nella vita di tutti i giorni. Li abbiamo raggruppati in quattro categorie che abbiamo chiamato “stili comportamentali”: aggressivo, passivo-aggressivo, passivo e assertivo. Successivamente abbiamo creato dei copioni inventando delle scenette che mostrassero lo stile comportamentale assegnatoci. Questo lavoro lo ho trovato molto bello e soprattutto utile perché mi ha fatto capire come reagire ai comportamenti negativi ( aggressivo, passivo-aggressivo, passivo ). Infine mi ha fatto anche capire quale è il comportamento che dovremmo tendere ad assumere (quello assertivo).
Questo è il lavoro finito.

Roberto Vittone

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

La 2A in digitale: English Factor

Ciao a tutti, noi della 2A vogliamo condividere con voi le nostre mappe concettuali  riguardanti i nomi countable e uncountable, l’uso di some ed any, la differenza tra much, many, a lot of, l’uso di a few e a little in modo corretto e nelle interrogative la giusta scelta tra How Much e How Many… Abbiamo lavorato in gruppo, caratteristica della classe 2.0 e abbiamo reso il nostro studio molto più semplice ed anche divertente.

Queste mappe possono aiutare qualsiasi studente di seconda ad apprendere questi argomenti e a non dimenticarli mai più. Speriamo che possano servire anche ai ragazzi che arriveranno in seconda tra qualche anno!

Grazie dell’attenzione

Ittiean Bekhit e Daniela De Marco 2A, a.s 2017/2018

 

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...

Progetto teatro: le memorie femminili

Nella storia la donna è sempre stata subordinata all’uomo e non ha mai potuto scegliere il proprio futuro. Il suo destino era quello di consacrare la propria vita in favore della famiglia. Stanca di questo destino si è ribellata e si è fatta valere!!
In questa presentazione vi dimostreremo che ci sono state anche a Monte San Pietro delle donne, come Margherita Iannelli e Maria Rizzi, che hanno avuto la forza, il coraggio e la determinazione di cambiare la propria condizione.
Perché parlare di libertà al femminile? Perché abbiamo imparato che un vero cambiamento culturale si può ottenere con la trasmissione di Memoria, di esperienze e di emozioni che solo chi le ha vissute sulla sua pelle ha la possibilità di diffondere. Per completare questo discorso tutta la classe 3ªB ha persino assistito allo spettacolo teatrale “Ragazze Ribelli”: uno spettacolo narrante la condizione della donna nella Storia, quella donna che, trattata da sempre come oggetto e subordinata all’uomo, si è decisa finalmente a ribellarsi, per ottenere le stesse opportunità, ma soprattutto per essere LIBERA!
Clicca qui per visualizzare l’approfondimento sulle grandi donne del Novecento.

Chiara Canfora, Greta Crous Ramio, Federico Tintori, Gabriele Guizzardi, Tommaso Religioso

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...